La rivoluzione video è iniziata
Pubblicato il 04/03/2019

La rivoluzione video è iniziata

Lo sapevi che un minuto di video è in grado di trasmettere 1.800.000 parole? Impressionante vero?
Secondo Cisco, leader mondiale del networking e dell'IT, entro il 2020 i video costituiranno l’80% del traffico internet mondiale.
Su YouTube, il secondo motore di ricerca al mondo, vengono viste ogni giorno oltre un miliardo di ore di video.
Dai un’occhiata alle loro statistiche, non crederai ai tuoi occhi: YouTube Press

Le maggiori piattaforme online come YouTube, Facebook, Snapchat e compagnia bella stanno premendo il piede sull’acceleratore, Facebook ad esempio ha creato una sezione dedicata ai video chiamata Facebook Watch. Su Instagram è arrivata la IGTV (Instagram TV). YouTube si è inventata YouTube Premium.

La rivoluzione video è iniziata, i marketers stanno investendo sempre di più nel marketing digitale riducendo il budget destinato ai canali tradizionali (TV, Radio, ecc…), per quale motivo?
 - Costa poco
 - Ha una maggiore copertura
 - Permette di dialogare con i consumatori

E sai qual è la cosa bella di tutto questo? Che è accessibile a tutti.

Chiunque ha la possibilità di promuoversi online senza spendere un patrimonio in costosissime operazioni di marketing. Sfatiamo il mito del "per fare pubblicità bisogna spendere tanti soldi". Non è così.
Ci sono multinazionali che hanno le risorse da investire per campagna di video marketing da urlo, ad esempio Hennesy, che ha affidato la produzione dello spot per il loro Cognac a Ridley Scott, regista del film "Il Gladiatore" (Link).
Ma ci sono anche piccole realtà che con un budget ridotto realizzano bellissime campagne di video marketing, semplici ed efficaci, senza l’ausilio di computer grafica o di registi di hollywoodiani.

E tu? Hai mai promosso la tua attività con un video? Se non l'hai ancora fatto è giunto il momento di farlo! Conquista la fiducia dei clienti e aumenta le vendite! Contattaci